statistiche-trends

Un sito web efficace è un sito che ti porta risultati concreti e misurabili permettendoti di raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato.

L’efficacia di un sito web si misura dalle conversioni reali che permette di ottenere.

In questo articolo ti spieghiamo come si realizza un sito web performante e quali caratteristiche deve avere per contribuire al successo del tuo progetto.

 

Il lavoro dietro a un sito web efficace

Spesso si cade nell’errore di affidarsi ad un’unica persona che ricopre tanti ruoli diversi: grafico, sviluppatore, analista giusto per citarne alcuni.  Affidati a un team di esperti per evitare di sprecare il tuo budget!

Un sito web non si realizza in qualche sera. Una realizzazione frettolosa e amatoriale, infatti, non porterà alcun risultato.

La chiave del successo nella realizzazione di un sito web efficace è  la sinergia nel lavoro di squadra, che dovrà essere composta da figure specializzate e con conoscenze specifiche.

Non basta, infatti, che il sito abbia un aspetto gradevole.  Assicurati che sia curato in ogni sua parte, che le informazioni siano esaustive, che si crei la giusta interazione con il pubblico. Dopo la messa online del sito, monitora  o fa’ monitorare le sue performance attraverso strumenti di analisi, studio dei trend, feedback da parte degli utenti.

Solo in questo modo potrai aumentare il valore di Conversion Rate Optimization, cioè il tasso di conversione verso l’obiettivo che hai prefissato. L’aumento di valore di CRO su un portale può incrementare anche fino al 40% le conversioni che verranno generate.

analytics-ss-1920-800x450-1

Rendi efficace il tuo sito in 10 mosse

1. Fissa i tuoi obbiettivi

Poniti degli obbiettivi da raggiungere e grazie a strumenti di web analisi, come Google Analytics, misura quotidianamente i risultati, i punti di forza, quelli di debolezza e i possibili miglioramenti.

2. Definisci il tuo target

Realizza dei contenuti adeguati per il tuo pubblico con particolare attenzione ai mezzi e alle tecnologie che utilizzerai per la realizzazione.

3. Sii attraente

Un fattore decisamente importante è il tuo brand: dovrà essere riconoscibile, unico, attraente, trasmettendo fiducia ai visitatori che ancora non ti conoscono.

4. Coinvolgi il tuo pubblico

Una volta che hai definito il tuo target dovrai porre particolare attenzione ai contenuti da inserire all’interno del tuo portale, seguendo determinate logiche e metriche SEO, ma soprattutto coinvolgendo il tuo pubblico e facilitandone la condivisione.
È fortemente consigliato l’uso di video e immagini accattivanti e di grande dimensioni e magari contenenti frasi d’impatto all’interno, senza rinunciare però, alla velocità e fruibilità del sito web (la lentezza fa perdere l’interesse).

5. I tuoi contenuti in ogni dispositivo

Assicurati di avere un sito web con un layout fresco e veloce che sappia adattarsi ad ogni dispositivo ponendo particolare attenzione agli smartphone, oggi ampliamente diffusi.

Armati di pazienza e procurati gli strumenti giusti per effettuare svariati test sui browser più utilizzati e poni particolare attenzione su risoluzione dello schermo, orientamento del dispositivo e sistema operativo di utilizzo.

E’ un lavoro noioso, ma porterà sicuramente i suoi frutti. Se sei un web designer considera un approccio mobile-first.

6. Imposta delle call-to-action

Studia il metodo migliore per portare gli utenti a effettuare una conversione in maniera semplice e persuasiva, finalizzando azioni di call-to-action efficaci (form di registrazione, login attraverso i social, carrelli,  web push notifications ad esempio).

Oltre agli strumenti è importante ottenere la fiducia dell’utente, attraverso recensioni, testimonials, portfolio, articoli che ti riguardano, condivisioni e ogni elemento che psicologicamente aumenti l’autorevolezza del tuo brand.

7. Ottimizza la SEO

Il sito deve essere ottimizzato per i motori di ricerca. Dopo aver scelto un  CMS ideale in base alle tue esigenze, ricordati di curare per ogni pagina i meta tag,  studiare le strutture dei menu e ottimizzare i contenuti inseriti in chiave SEO.

Il web è per natura semantico, meglio sai rappresentare le tue informazioni, più facilmente avrai possibilità di fornire dettagli aggiuntivi sui motori di ricerca. Usa i rich snippet (puoi cominciare leggendo la documentazione fornita da schema.org) e aumenterai sensibilmente il CTR, cioè la percentuale di click sul tuo sito web.

8. Rapidità ed efficienza

Alcuni siti web, anche se attraenti, possono avere dei caricamenti lunghi e pesanti che molto spesso scoraggiano l’utente a continuare nella navigazione. Un punto cardine di una pagina sta nel fatto che deve essere semplice e veloce.

Le immagini o file multimediali devono essere ottimizzati e non enficiare pesantemente nei caricamenti, in questo modo il sito risulterà maggiormente snello e altamente fruibile.

9. Usa i social network

Di fondamentale importanza è l’uso dei social network: non dovrai per forza usarli tutti, ma dovrai scegliere quelli più appropriati in base al tuo target.

Se la pagina aziendale crea un contatto diretto con il tuo cliente, l’utilizzo di un social login sul sito web ti permetterà di veicolarlo ad eseguire un’azione senza la necessità di dover registrarsi. Chi è che non utilizza Facebook d’altronde?

A tal proposito sempre più diffuso è l’uso del social locking, attraverso cui potrai bloccare una risorsa di interesse per il tuo utente e rilasciarla solamente nel momento in cui ha effettuato un’azione social su un tuo profilo (per esempio un like ad una pagina o una condivisione).

Non solo: tramite strumenti di insights potrai facilmente vedere chi non ha effettuato la conversione e tentare una tecnica di remarketing.

10. Think Different

Abbiamo già discusso riguardo l’unicità del brand, che ci permette di essere differenti con attrazione, abbiamo anche detto che il layout grafico non è tutto, ma anche l’occhio vuole la sua parte.

Il web moderno è all’insegna della semplificazione; pensa soprattuto all’accessibilità e alla fluidità dei contenuti, senza cadere nella banalità grafica e testuale. Con un giusto equilibrio tra facilità di utilizzo, accessibilità e buon gusto estetico, puoi sensibilmente aumentare la User eXperience dei tuoi visitatori.

Ora tocca a te

In conclusione questi sono i capisaldi sul quale dovrai tener conto nella realizzazione di un sito web efficace. Una sana coordinazione del team unita all’utilizzo di strumenti di coworking, permetterà di ricoprire al meglio ogni ambito elencato con notevoli risultati.

Studiando e monitorando il comportamento dei visitatori attraverso tecniche di segmentazione del pubblico, potrai infine aumentare sensibilmente i tuoi profitti.

Se ti è piaciuto l’articolo, seguici su Linkedin:

Affidati ad un team qualificato di esperti nel settore web, se hai bisogno di far decollare il tuo business su internet contattaci subito per un preventivo gratuito.

Christian Serafino

Christian Serafino

Sistemista informatico, Conoscenza base Html, php, Jquery, Bootstrap. Riparazione hardware informatico. Riparazione base apparecchiature elettroniche. Installatore di elettrodomestici. Venditore di home technology. Reseller di Google apps for work. Amministratore di servers windows, linux, mac. Esperienze base di freebsd. Esperienza avanzata Protools HD