portale-internet

Un portale web è un sito web che permette l’accesso a diverse risorse aggiuntive: un’area per gestire la nostra community, uno shop oppure un blog tanto per fare qualche esempio.

Ci sono diversi tipologie di portali,  in questo articolo prenderemo in esame il portale turistico e le aree di interesse che questo può offrire in relazione ad una struttura alberghiera.

Ma perché un hotel dovrebbe aprire un portale?

1.  Superare il punto di saturazioni

Spesso ci accorgiamo che il sito web delle strutture alberghiere in analisi non riesce ad incrementare il numero di visitaotri. Il trend delle visite si è stabilizzato e diventa estremamente difficile incidere significativamente nell’aumentarlo: il sito non sta crescendo più.

Chiamiamo tale condizione punto di saturazione. Alcune cause che possono portare a tale condizione si verificano quando i contenuti e le aree legate alla nostra struttura presentano dei limiti di realizzazione nello sviluppo, inficiando negativamente o sull’aspetto estetico o sulla difficoltà di consultazione dei contenuti ai quali l’utente è interessato.

Un’altro motivo è che l’utente preferisce trovare informazioni e dettagli sulla destinazione turistica di suo interesse presso altre piattaforme che offrono tale servizio. Ad esempio se l’utente vuole informazioni su una meta turistica specifica, facilmente la troverà e consulterà altri portali, anziché il sito del nostro hotel.

2.  Accedere a nuovi bacini d’utenza


Tramite un portale possiamo toccare diversi interessi  raggiungendo maggiori utenti e senza intaccare la presentazione della nostra struttura.

Una buona idea può essere quella di concentrarsi su una nicchia precisa di argomenti, catturando l’interesse di fruitori specifici. Questo ci permetterà di accedere ad utenti ben targetizzati e fortemente interessati agli argomenti trattati.

Ad esempio potrei decidere di aprire una categoria riservata ai bambini, quindi tramite il portale del mio hotel, andrò a spiegare tutte quelle caratteristiche della mia località che offrono servizi e attrazioni per bimbi, coinvolgendo diverse famiglie interessate.

Aprire un portale è comunque un investimento che permette di accedere a nuovi clienti che diversamente avrei potuto perdere. Analizziamo quali sono le opportunità di guadagno:

COSTI OPPORTUNITÀ
Sviluppo e gestione portale Incremento delle prenotazioni alberghiere
Creazione e mantenimento dei contenuti Commissioni prenotazioni presso terzi (guide turistiche, ristoranti….)

Sicuramente si avranno delle oggettive opportunità e il ritorno non sarà immediato, ma un investimento a medio/lungo termine, sempre legato comunque alle tempistiche che il web ci mette a disposizione.

Nei costi troviamo le spese di sviluppo, che saranno sicuramente più elevate rispetto alla realizzazione di un semplice sito web e la creazione dei contenuti, che dovranno essere indiscutibilmente di buona qualità e curati da figure professionali che realmente conoscono il territorio in oggetto.

3. Collaborazioni ed opportunità di guadagno

Un ottimo punto di partenza è quello di collaborare con altre attività turistiche, per dare un offerta più completa all’utente (suggerimenti per ristoranti, musei, guide…. ed anche altri hotel).

Anche le collaborazioni istituzionali possono essere una valida risorsa, magari in occasione di eventi, si possono instaurare rapporti di media partner con player istituzionali, altrimenti irraggiungibili.

Tali azioni genereranno riscontri positivi sul numero di accessi al nostro portale e di conseguenza conversioni nelle prenotazioni.

Perché usare WordPress

  1. Facilità: lo sviluppo, l’utilizzo e la gestione è maggiormente semplificata rispetto ad altri CMS
  2. Dinamicita: WordPress è in continua evoluzione con una vastissima comunità di utenti e sviluppatori, quindi versatilità e supporto della comunity
  3. Economico: vasta quantità di plugin e template, anche di ottima qualità a costo zero o basso costo
  4. Scalabile: è estremamente flessibile, adattandosi alle esigenze del nostro portale, permettendo l’implementazione di nuove funzioni con il crescere del nostro business, senza dover ricostruire tutta la piattaforma da capo. Per un portale la scalabilità è importantissima perché ci permette di contenere i costi iniziali del progetto, lasciando aperto l’eventuale ampliamento futuro, sempre con costi contenuti

Qualche suggerimento con WordPress

  1. Definisci la struttura del sito

    Struttura blog e portale

    Come prima cosa dobbiamo passare dalla struttura BLOG a quella PORTALE, progettando al meglio le nostre pagine.

    Per definire la struttura  potrebbe essere utile creare un portale turistico che risponda alle domande tipiche del turista che quotidianamente vengono poste all’albergo, tipo: dove andare?, cosa fare?, cosa vedere?
    Raccogliamo quindi le domande dando le risposte, impostiamo le pagine e valutiamo se queste rientrano in una gerarchia di contenuti che interessano il nostro portale web. Da qui verrà definita la nostra struttura.

    Bisogna considerare che WordPress è strutturato con categorie/articoli e pagine/sottopagine. Questi elementi nativi hanno perfetta integrazione con i template e i plugin di terze parti. Se si vuole creare invece un portale di ampie dimensioni una soluzione maggiormente innovativa è la creazione di nuovi elementi come post personalizzati (custom post) mediante l’utilizzo della funzione register_post_type() e tassonomie (taxonomies). Una terza possibilità, consigliata solo per i più esperti di WordPress, è quella di usare tutti gli elementi insieme.

  2. Personalizza ed introduci nuove funzioni

    Le categorie di WordPress prendono lo stile da alcuni files del template, seguendo una precisa gerarchia. Una buona soluzione è quella di personalizzare lo stile per ciascuna categoria, inserendo all’interno di category.php o archive.php la condizione “if is category” e selezionando la grafica dedicata ad ogni categoria (documentazione). È possibile anche usare dei plugin che modificano il template in base alle categorie. Anche la grafica degli articoli è personalizzabile, sempre via codice o plugin, come quella delle categorie.

    Con i campi personalizzati avremo invece una moltitudine di funzioni che ci aiuteranno a costruire il nostro portale.  Potremo creare schede tecniche, classificare i contenuti (ristoranti, hotel, percorsi…), creare menu contestuali (internal link), funzioni interne (es:gestioni stili), raccolta dati (visite, voti), servizi esterni (call function esterne) e quant’altro la nostra creatività ci permette di fare.

    Anche i campi personalizzati possono essere costruiti via codice o via plugin. Tra questi emerge su tutti Advance Custom Fields.

    Per quel che concerne i voti e le recensioni esistono tantissimi plugin di monitoraggio. Se vogliamo invece un metodo professionale per aumentare, monitorare e canalizzare i feedback ricevuti è fortemente consigliato l’uso di un sistema come Review Analytics.

    Un aspetto altamente sottovalutato, ma altamente importante sono i filtri di ricerca verticale che aiutano l’utente a trovare velocemente il contenuto di suo interesse.

  3. Ottimizzare la gestione del sito

    Avere un pannello di controllo semplificato e personalizzato ci permette di rendere efficiente la nostra gestione del portale. Ci sono numerosi plugin che aiutano in questo, di seguito ne citiamo tre particolarmente utili.

    Adminimize permette di semplificare il pannello di controllo disattivando la visualizzazione di menu e funzioni.

    Version:1.11.4
    Requires:4.0 or higher
    Compatible up to:4.9.8
    Released:28 June 2008
    Downloads:1514620
    Last Updated:14 December 2017
    Ratings:
    4.8
    (4.8 star out of 5)

    User Role Editor gestisce i permessi di amministrazione degli utenti e permette di creare nuovi ruoli.

    Version:4.46
    Requires:4.0 or higher
    Compatible up to:4.9.8
    Released:22 March 2010
    Downloads:6879742
    Last Updated:25 September 2018
    Ratings:
    4.6
    (4.6 star out of 5)

    Slate Admin Theme dona un tocco di professionalità nella gestione del nostro beckend.

    Version:1.1.8
    Requires:4.0 or higher
    Compatible up to:4.9.8
    Released:12 September 2014
    Downloads:57838
    Last Updated:09 December 2017
    Ratings:
    4.8
    (4.8 star out of 5)

Queste linee guida dovrebbero aiutare nella realizzazione di un portale turistico alberghiero tramite WordPress. Se hai bisogno invece di una consulenza professionale, non esitare a contattarci .

Christian Serafino

Christian Serafino

Sistemista informatico, Conoscenza base Html, php, Jquery, Bootstrap. Riparazione hardware informatico. Riparazione base apparecchiature elettroniche. Installatore di elettrodomestici. Venditore di home technology. Reseller di Google apps for work. Amministratore di servers windows, linux, mac. Esperienze base di freebsd. Esperienza avanzata Protools HD